Mascherine fashion e alla moda, un nuovo accessorio

Nel momento in cui finalmente faremo l’ingresso nella fase di questa difficile e complicata lotta contro il Coronavirus, sarà fondamentale comportarci in maniera responsabile. Quindi, dovremo prestare tutti attenzione al distanziamento sociale, ma soprattutto sarà necessario rispettare l’obbligo di indossare le mascherine.

Un tocco di stile per le mascherine

In alcune Regioni le mascherine sono già obbligatorie, ma si tratta di un dispositivo di protezione che ci accompagnerà sicuramente nel corso dei prossimi mesi. Dopo aver trovato quelle che rispettano i requisiti sanitari, ecco che ci sarà un’altra esigenza, ovvero quella di comprare delle mascherine che siano fashion e alla moda.

Insomma, si entra in un altro approccio relativo all’emergenza, quella in cui si prova a contrastare la diffusione del Covid-19, senza però rinunciare ad un tocco di stile. Sarà un must have ogni volta che si metterà piede fuori di casa: di conseguenza, in tanti sono già alla ricerca di mascherine colorate, oppure personalizzate.

Le proposte online

Se nelle scorse settimane era difficile anche solo acquistare una mascherina all’interno delle farmacie, al giorno d’oggi le cose sono cambiate e tante aziende hanno riconvertito la produzione proprio per la realizzazione di mascherine e, in alcuni casi, hanno cercato anche di essere estremamente creativi e originali nella creazione dei vari prototipi.

L’obiettivo è quello di proporre in commercio un’alternativa alla classica mascherina bianca, magari proponendola in colorazioni differenti o magari con qualche immagine che può dare quel tocco di stile in più. Siccome durante la fase due torneremo ovviamente a riprendere in mano le attività quotidiane precedenti al lockdown, ecco che si potrà scegliere anche un modello di mascherine un po’ più allegro. Di conseguenza, è lecito aspettarsi qualche creazione curiosa e particolare dei grandi marchi: basti pensare a Gucci, che ha creato una serie di mascherine personalizzate per la cantante Billie Eilish per la partecipazione ai Grammy Awards, e ha fatto lo stesso pure per Palm Angels e Fendi.